L’approccio mini invasivo dell’odontoiatria conservativa ha l’obiettivo di ripristinare elementi dentali che a causa di carie, traumi, usura o erosione, hanno perso parte della loro struttura.

L' Odontoiatria Conservativa Diretta consiste nella ricostruzione della struttura persa del dente, in unica seduta, con apposizione di materiale composito estetico, modellato direttamente nella bocca del paziente.

La Conservativa Indiretta inizia là dove la conservativa tradizionale non dà più affidabilità di durata, meccanica e/o estetica. Si ricorre alla conservativa indiretta quando la mancanza di tessuto dentale è molto importante, in quei pazienti che presentano masticazioni particolarmente forti e traumatiche e/o dove i difetti estetici da correggere sono di grandi entità.

La conservativa indiretta comprende gli intarsi e le faccette (Veneers).